Liceo

L’amicizia sul filo

Liceali a scuola di cinema vincono un concorso nazionale

Iscriversi al Liceo Classico e girare un cortometraggio è stata un’esperienza culturale che è andata certamente oltre le aspettative di una classe ginnasiale (VB) del Liceo Classico “Trimarchi” di S. Teresa di Riva, che, vincendo il concorso “Nati nel Tertio Millennio” del 2019 bandito dalla Fondazione Ente Dello Spettacolo di Roma e dalla Libera Università del Cinema, si è ritrovata “catapultata” in un vero e proprio set cinematografico.

L’iniziativa, facente parte di un progetto finanziato dal Piano Nazionale Cinema Scuola del MIUR e MIBACT, ha proposto per quell’anno il tema dell’integrità religiosa e culturale dal titolo “Io sono, tu sei” e il VB A.S. 2019/2020 di S. Teresa di Riva è riuscito a conquistare la vittoria con un soggetto dal titolo “L’amicizia sul filo”.

Il cinema, e nello specifico il cortometraggio, costituiscono uno strumento utile per i ragazzi, adattato a trattare diverse tematiche attuali con sfumature diverse: attraverso le varie fasi di creazione dell’“opera” cinematografica (dalla stesura del soggetto fino al montaggio delle scene) sono stati forniti spunti di riflessione sulle tematiche della diversità e del razzismo.

Una troupe cinematografica è venuta a S. Teresa di Riva dal 20 al 23 Novembre presso il Liceo Classico “Trimarchi” per tenere un percorso di formazione di 30 ore durante il quale si sono inizialmente apprese le basi teoriche e tecniche del linguaggio cinematografico per poi passare alla stesura della sceneggiatura del cortometraggio e al montaggio delle scene.

La Troupe di base, formata da tre registi (Massimiliano Artibani, Consuelo Pascali e Angelo Tarquini) dalla direttrice della fotografia (Jassica Giaconi) da Fiorenza Scandurra è stata affiancata dalle professoresse del Liceo Classico di S. Teresa di Riva, Maria Raffaella Villari ed Eugenia Foti. Un team di “docenti” sempre presenti e disponibili che hanno da subito inserito i ragazzi all’interno di quella “macchina umana” che è un set cinematografico: ogni studente ha ricoperto un ruolo specifico (fonici, costumisti, aiuto registi, sceneggiatori etc.).

Le scene sono state girate in tre giorni sul territorio della Riviera Jonica e in particolare a Taormina, Mazzarò e all’Isola Bella.

Il progetto è continuato e si è concluso a Roma, con la partecipazione dei ragazzi, nella qualità di giurati, dall’11 al 13 dicembre 2019 al Tertio Millennio Film Fest. Il viaggio, offerto interamente dall’associazione ha avuto inizio il 9 dicembre con la partenza in autobus. Durante la permanenza a Roma la classe ginnasiale ha avuto la possibilità di ammirare i luoghi principali e i monumenti della “Città eterna” nonché di fare la conoscenza di personaggi del mondo del cinema, attori e registi.

È stata un’esperienza proficua ed interessante sia a livello umano che lavorativo. Un’esperienza che i ragazzi conserveranno nel cuore come un ricordo unico di cui fare tesoro nel loro futuro.

Barbara Gemelli

Mi chiamo Barbara e ho 16 anni. A prima vista posso sembrare molto timida, ma in realtà sono la persona più solare e vivace di tutte. Amo scattare fotografie, stare in compagnia dei miei amici, disegnare, viaggiare e ascoltare la musica: cerco sempre di andare oltre il significato immediato delle parole e capire quali emozioni o messaggi ha voluto trasmettere il cantante. Questo non solo per quanto riguarda le canzoni, in generale mi piace notare i dettagli che gli altri non vedono, capire a fondo le persone e tutto ciò che mi circonda. Anche per questo cerco sempre di informarmi bene su tutto ciò che accade intorno a me.
Back to top button